CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.08.2018

Strade sulle colline Asfaltature concluse Contrade più sicure

Bivio via Grumo e Covolo. A.C.
Bivio via Grumo e Covolo. A.C.

Sono stati asfaltati gli ultimi due tratti di strada ancora caratterizzati dal fondo sterrato. Ora il manto bituminoso copre tutti i 72 chilometri della rete viaria comunale. I due nuovi tronconi sistemati salgono da via Riobonello e sfociano sulle vie Grumo e Covolo, portando alla piazza Sant’Andrea della frazione di Cereda. Soddisfazione è stata espressa da parte dei residenti, che attendevano da parecchi anni l’intervento del Comune. L’opera pubblica rientra nel piano di piccoli interventi eseguiti sulle strade di contrada che caratterizzano il vasto territorio comunale; lo scopo finale è quello di rendere sempre più sicura la viabilità per quanti vivono nelle zone collinari e devono quotidianamente andare e venire dalle proprie abitazioni per recarsi al lavoro in pianura. Così, i lavori hanno riguardato la strada per le contrade Motta e Battilana, appollaiate sulla dorsale del monte Aspromonte, dove l’intervento ha portato all’allargamento di una curva pericolosa, che oltre ad essere stretta, era anche caratterizzata da scarsa visibilità. Di recente sono stati ampliati alcuni tratti di carreggiata in via Campi Alti, collegamento che serve alcuni centri storici minori nella zona collinare del Colonnato nord. «Molti residenti nelle contrade collinari hanno scelto di restaurare le vecchie abitazioni, allo scopo di rimanervi a vivere – sono le parole dell’assessore ai lavori pubblici e alla viabilità Francesco Lanaro – ed è giusto servirli di una viabilità sicura». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.C.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1