CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.12.2017

Sbanda con l’auto e abbatte lampione Ferita la conducente

Il luogo dell’incidente.   A.C.
Il luogo dell’incidente. A.C.

Sbanda con l’auto , abbatte un lampione e si ferisce in modo serio tanto da richiedere l’intervento di un’ambulanza del Suem, che la trasporta per accertamenti all’ospedale di Valdagno. Si sono formate lunghe colonne d’auto e il traffico è stato deviato per un paio di ore per consentire il recupero dell’automezzo e liberare la carreggiata dai rottami del faro. L’incidente, che ha visto coinvolta una donna , D.D. di 61anni, residente ad Arzignano, è successo verso le 9 di ieri lungo la nuova strada provinciale 246 in via Monte Verlaldo. Dalle prime testimonianze risulta che la Volkswagen Polo, proveniente dal tunnel, che bypassa il centro storico di Cornedo, approssimandosi alla rotatoria, cosiddetta, della Melonara a Cereda, invece, di curvare a destra come indicava la direzione della strada, abbia proseguito diritta, finendo sull’aiuola e abbattendo il lampione. Il botto è stato violento e l’auto è rimbalzata sulla carreggiata. Le due donne, che hanno visto la scena, sono corse verso l’abitacolo dell’utilitaria, trovando la conducente molto sofferente e hanno immediatamente allertato il 118. I sanitari hanno soccorso e immobilizzato la ferita sulla barella e l’hanno trasportata al San Lorenzo per accertamenti e valutare la gravità dei traumi subiti. Forse un malore è all’origine della sbandata. Sarà, comunque, la polizia locale consortile che verificherà l’esatta dinamica dell’uscita di strada. I tecnici di Vi.abilità hanno recuperato il lampione abbattuto. In poco più di una settimana è il secondo incidente: allora nello scontro si è ferita una 74enne di Castelgomberto. • A.C. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1