CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.07.2018

Passaggio con il rosso Un ferito nello scontro

Lo scontro all’incrocio tra le vie M. Pasubio e Rasia Dal Polo. CARIOLATO
Lo scontro all’incrocio tra le vie M. Pasubio e Rasia Dal Polo. CARIOLATO

Scontro violento fra due auto: un 64enne contuso e trasportato in condizioni serie all’ospedale di Arzignano. L’incidente si è verificato verso le 9 di ieri sulla strada comunale (ex-provinciale) 246 all’incrocio semaforizzato fra le vie Monte Pasubio e via Rasia Dal Polo in centro a Cornedo. Per cause al vaglio della polizia locale “Valle dell’Agno”, che dovrà verificare quale delle due auto è transitata con il semaforo rosso, una Mercedes A 2000, condotta da L.A., 63 anni, si è scontrata con una Nissan Qashqai, che aveva al volante un 73enne, P.O., entrambi i guidatori residenti a Brogliano. Alcuni automobilisti si sono subito fermati per prestare soccorso e si sono avvicinati alle due auto. Ma, mentre dalla Nissan il guidatore è uscito da solo, illeso, l’uomo al volante della Mercedes, a seguito del botto è rimasto incastrato nell’abitacolo. Subito sono stati allertati sia il 115 che il 118. Il ferito è stato liberato dai vigili del fuoco del distaccamento di Arzignano ed ha avuto le prime cure dai medici dell’ambulanza del Suem, che l’hanno stabilizzato su una barella e trasportato d’urgenza all’ospedale di Arzignano, dove è stato sottoposto agli accertamenti per il forte trauma subito al torace. Non correrebbe però pericolo di vita. Per consentire le operazioni di soccorso e il recupero delle autovetture, gli agenti della polizia locale consortile hanno deviato il traffico su via Marconi. Solo dopo un’ora e mezzo di interruzione la circolazione è ripresa regolare sulla strada comunale 246. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Aristide Cariolato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1