CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.10.2017

Ciclabile a Spagnago
Sarà pronta nel 2018

Il tratto di strada su cui sorgerà la ciclabile. CARIOLATO
Il tratto di strada su cui sorgerà la ciclabile. CARIOLATO

Nuovo percorso ciclopedonale in via Monte Ortigara a Spagnago. Si tratta di un tratto rettilineo di mezzo chilometro da via Nanti al raccordo di Ponte dei Nori di Valdagno, sul lato sinistro della provinciale 246. Il costo del progetto, curato dall’arch. Giancarlo Zarantonello, si aggira sui 200 mila euro, di cui 83 mila finanziati dalla Regione. L’intervento è stato inserito nel piano delle opere pubbliche comunali e sarà appaltato nei primi mesi del 2018.

Al fine di favorire la sicurezza dei ciclisti si realizzerà una nuova pista ciclopedonale sul lato sinistro dell’arteria, dove c’è il sedime ferrotranviario, ora in disuso, da quando a metà degli anni ’80 la Provincia, con una scelta discutibile, decise di abolire il treno. Con la realizzazione della pista ciclabile lungo il torrente Agno è notevolmente aumentato il transito di pedoni e ciclisti, che si spostano lungo la provinciale 246 per raggiungere il percorso ciclopedonale. L’esigenza di potersi muovere in sicurezza è stata espressa dagli stessi residenti di Spagnago, che già alcuni anni fa avevano indirizzato al Comune una lettera in tal senso.

Il nuovo percorso cilopedonale dovrà attraversare la valletta dei Muri, per cui sarà realizzato un ponticello, rivestito in sassi locali faccia vista, che permetterà la continuità della pista. Il collegamento con la pista Agno Guà avverrà all’altezza di via Nanti attraverso una fascia disegnata sul piazzale dell’edificio, che ospita la palestra “Pegaso” grazie ad un accordo con il proprietario.

Il percorso sarà realizzato in modo che sia possibile in futuro realizzare un parcheggio lungo la provinciale. Resta il tratto, invece, a sud, in direzione di Vicenza, che arriva fino al ponte di via Gramsci, dove sbocca la ciclabile Agno – Gua, che sarà sistemato a seguito della realizzazione della rotatoria di via Monte Ortigara, i cui lavori sono previsti entro fine anno.

Ora il progetto è al vaglio di Vi.abilità, poi sarà portato al Cuc di Valdagno per l’appalto. «Il percorso ciclopedonale e la rotatoria, che saranno realizzati a Spagnago – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Francesco Lanaro - sono due opere che daranno alla frazione un’immagine nuova, sicura e vivibile». A.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1