CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.10.2017

Le arti protagoniste
Sei appuntamenti
animano l’ottobre

Palazzo Barbaran. CARIOLATO
Palazzo Barbaran. CARIOLATO

“Castelgomberto d’ottobre”, sei incontri di letteratura, cinema, musica e teatro. La manifestazione, organizzata dall’associazione Agorà con il patrocinio del Comune a cadenza annuale, si svolgerà nello scenario di palazzo Barbaran alle 20.30.

Si comincia oggi, con una serata, che vedrà protagonista Franco Perlotto, uno dei più grandi arrampicatori solitari italiani e primo ad esportare questa pratica all’estero. Il trissinese, che ha avuto anche un’esperienza amministrativa come sindaco di Recoaro Terme, presenterà alcune sue principali avventure, raccolte nel libro “Spirito libero”. Seguirà giovedì l’appuntamento al cinema con la proiezione del film “Desert flower”, la vera storia di Waris Dirie, che scappa dal deserto per sfuggire ad un matrimonio forzato, arriva a Londra e, al culmine del successo come top model, racconta la sua vita.

Venerdì è la volta della musica con Gigi Sella – TenCò, trio musicale, che fa rivivere le figure poetiche e musicali di Luigi Tenco e Lucio Dalla.

Martedì 10 si parlerà di Letteratura e solidarietà con lo scrittore Luca Trevisan, che, aiutandosi con un audiovisivo, racconterà la sua esperienza nel terremoto del Nepal. Il ricavo della vendità del libro “Sette punto Otto” sarà devoluto al progetto di ricostruzione.

Sabato 14 “Gli scavalcamontagne” presentano l’opera teatrale “Amarti m’affatica” sulla storia della donna. Domenica 15, alle 16, si chiude l’evento “Castelgomberto d’ottobre” con l’esibizione dei “Palladium Wind Ensemble”, musica per fiati”. A.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1