CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

25.08.2017

Dopo 20 anni di attesa
via Zaia sarà riaperta

Il lavori al cantiere di via Zaia si sono conclusi alcuni giorni fa. A.C.
Il lavori al cantiere di via Zaia si sono conclusi alcuni giorni fa. A.C.

All’apertura di via Zaia manca solo l’ultimo tratto di poco più di 50 metri, che lo deve completare un privato, proprietario del parcheggio di servizio ad un ristorante.

I lavori di messa di consolidamento nel tratto di ingresso e di uscita, di messa in sicurezza e di asfaltatura, che sono costati al Comune circa 350 mila euro, si sono conclusi qualche giorno fa.

Sono stati collocati anche due dossi per la decelerazione. Fra breve, la strada, che collega il centro storico del capoluogo con la frazione collinare di Monteschiavi, sarà aperta al traffico automobilistico e pedonale.

Un’opera attesa da vent’anni, da quando la strada era stata chiusa per motivi di sicurezza, perché la carreggiata era soggetta a frane e smottamenti.

Attraverso 500 metri, tanto è lunga via Zaia, gli automobilisti, provenienti dalla arteria provinciale Peschiera dei Muzzi che taglia l’abitato di Castelgomberto, possono raggiungere la località montana “Capitello della Cocca” al posto dei due chilometri, che ora è necessario percorrere da Via Bocca per raggiungere la stessa località.

La strada si arrampica sulla dorsale boschiva di Monteschiavi ed è ha un valore aggiunto rispetto alle altre strade del comune, perché è dotata di un percorso pedonale, quanto mai appettibile ai cittadini, che vogliano fare una passeggiata n mezzo al verde e gustarsi il panorama della valle dell’Agno.

Non solo, chi cammina più attento, osservando la stratigrafia delle rocce della scarpata nord, scorge uno spaccato della storia geologica del territorio, rappresentato dalle “calcareniti di Castelgomberto”.

Si spiega così l’andirivieni di podisti, che a lavori finiti, hanno subito utilizzato il percorso pedonale, anche se la strada non risulta ancora ufficialmente aperta al traffico.

«Si attende l’esecuzione da parte del privato di alcune opere nella parte finale della strada - ha detto il sindaco Lorenzo Dal Toso – prima di aprirla al pubblico. Oltre ad avvicinare la frazione di Monte Schiavi al centro del paese, sarà un ottimo percorso per passeggiate».

Aristide Cariolato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1