CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.11.2017

Botte e coltellate
alla compagna
Denunciato 52enne

Operazione della polizia locale "Valle Agno"
Operazione della polizia locale "Valle Agno"

VALDAGNO. Botte e coltellate alla convivente. Un 52enne valdagnese è stato denunciato per lesioni e maltrattamenti ai danni della compagna di 46 anni; all’uomo è stata inoltre notificata la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa in cui vivevano con il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.
La storia di soprusi e violenze, che andava avanti da tempo, è emersa quasi per caso e solo grazie all’occhio esperto degli agenti intervenuti un paio di settimane fa in un bar di Valdagno dopo aver ricevuto una richiesta di aiuto da parte della donna. In quell’occasione, la 46enne aveva raccontato di essere stata abbandonata nel bar, dopo una discussione per futili motivi, dal proprio compagno, con il quale conviveva, il quale si era allontanato portando con sé, oltre ai suoi effetti personali e al cellulare, anche l’auto di proprietà della donna. Sembrava un banale litigio di coppia ma, proseguendo le indagini, la polizia locale ha portato a galla una vicenda fatta di maltrattamenti sia fisici che psicologici. 
A far insospettire gli agenti era stato un coltellino intriso di sangue notato all’interno della borsa della 46enne quando questa aveva consegnato la carta di identità. Alla richiesta di spiegazioni la signora dapprima aveva cercato di sorvolare ma alla fine, seppur con molta difficoltà, aveva dichiarato di essere vittima di continue lesioni da parte del convivente. Dopo gli accertamenti i medici avevano confermato la presenza di diverse lesioni risalenti a pochi giorni prima, tra le quali un importante taglio e delle tumefazioni estese nella zona addominale. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1