CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.01.2017

Tasse meno pesanti
Riduzioni alle aziende

Il Consiglio comunale si riunisce nel palazzo municipale
Il Consiglio comunale si riunisce nel palazzo municipale

Un bilancio in pareggio quello di previsione 2017-2018, senza apportare alcun aumento di tassazione per la comunità. È quanto approvato dal Consiglio comunale di Zugliano. L'Amministrazione, rispetto all'anno scorso, è riuscita a ridurre per i cittadini l'imposta applicata sugli immobili produttivi che passa dall’1,6 per mille all’1,4 per mille. «Continua quindi una progressiva e sostenibile riduzione della pressione fiscale in linea con quanto fatto per gli anni 2015 e 2016 - dichiara il sindaco Sandro Maculan - Nel 2015 avevamo introdotto l’esenzione del 50% dell’imponibile Imu per gli immobili concessi in comodato d’uso gratuito a familiari in linea retta di primo grado, a beneficio dei possessori della sola abitazione o al massimo di altro immobile abitativo destinato al familiare, qualora il contratto di comodato fosse stato registrato. Tali sgravi restano vigenti anche per il 2017. Quest’anno, inoltre, abbiamo pensato di agevolare gli immobili produttivi, e quindi le imprese, considerando il difficile momento che le attività produttive stanno attraversando, applicando appunto una leggera riduzione della Tasi».

Dal punto di vista degli interventi pubblici la giunta Maculan ha già previsto alcune spese importanti. «Con la variazione di fine anno – prosegue il primo cittadino – abbiamo accantonato fondi per dei progetti ai quali teniamo molto. In particolare con lo stanziamento di 120 mila euro e con la sottoscrizione di un'apposita convenzione con Pasubio Tecnologia, realizzeremo il collegamento in fibra ottica con la dorsale di Thiene, opera indispensabile per la predisposizione futura della videosorveglianza. Inoltre, entro la fine di aprile arriverà un'auto elettrica, per una spesa di circa 22 mila euro, sostituendo un mezzo ormai divenuto obsoleto».

Infine, sono già state installate le termovalvole con cronotermostato su tutti i termosifoni del municipio, mentre nel giro di poco tempo l'intervento andrà ad interessare anche le stanze dell'ex scuola primaria di Centrale, attualmente in uso alle associazioni del paese. «Tali interventi permetteranno un buon risparmio energetico e una maggiore efficienza nella gestione del riscaldamento», conclude il sindaco Maculan.S.D.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Comunali 2017: chi voteresti come sindaco di Thiene?
ok