CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.07.2018

Bimba morta
in sala parto
«Ora la verità»

I carabinieri hanno interrogato i testimoni
I carabinieri hanno interrogato i testimoni

LUGO.  «Non abbiamo neppure più la forza di piangere. Ma una cosa è certa: vogliamo sapere con certezza cosa sia successo alla nostra piccola». Sono parole di grande dolore quelle di Richard Kusi, 30 anni, residente a Lugo, papà della piccola Giulia, questo il nome che lui e la sua compagna Esther Achina Pokva, 31 anni, le avrebbero voluto dare alla nascita. La gravidanza era alla quarantesima settimana. Ma adesso quel frugoletto, venuta alla luce con il parto cesareo, non c'è più. È morta dopo essere nata cianotica all’ospedale di Santorso. Per tentare di salvarla i sanitari l’hanno subito intubata e le è stato praticato il massaggio cardiaco, ma purtroppo ogni tentativo è risultato vano.


Silvia Dal Maso
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1