CHIUDI
CHIUDI

27.01.2019

Profugo afghano
viaggia due giorni
sotto il camion

Il profugo si era nascosto sotto al semirimorchio
Il profugo si era nascosto sotto al semirimorchio

ZANÈ. Lo hanno visto spuntare da sotto il semi rimorchio di un camion, provato e sporco di olio. Sono stati attimi di incredulità e spavento quello vissuti questa mattina in via Roma davanti alla chiesa di San Pietro e Paolo,  da alcune persone, tra le quali un consigliere comunale, che si stavano recando a messa. Erano le 9.50 quando da sotto un camion che si era fermato per chiedere alcune informazioni è spuntato quel giovane. 

 

Immediatamente soccorso e rifocillato dal consigliere comunale e dai presenti, l'uomo è stato poi identificato dalla polizia locale, intervenuta su richiesta del sindaco Berti. Il profugo, S.P. 29 anni di nazionalità afghana, ha immediatamente dichiarato il proprio stato di indigenza chiedendo asilo politico e protezione internazionale. Secondo la ricostruzione fatta dalla polizia locale, il camion, di nazionalità bulgara guidato da un autista greco, era partito da Patrasso venerdì 25 gennaio ed era sbarcato a Venezia alle 8 di questa mattina. Carico di 120 quintali di peperoni in fusti, avrebbe dovuto consegnarli ad una ditta del Thienese. Il 29enne risulterebbe essere salito nell'intercapedine sopra l'asse posteriore del semi rimorchio già a Patrasso, dove è rimasto per due giorni, fino ad arrivare appunto a Zané.  

 

Come da disposizioni della Prefettura e della Questura, dopo la procedura di identificazione ed averlo ulteriormente alimentato e rifocillato, l'uomo è stato accompagnato in una struttura idonea per l'accoglienza in attesa dell'avvio delle procedure previste dalla normativa. 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1