CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

03.07.2018

Nuove luci a led e più sicurezza in via Santa Rosa

Via Santa Rosa dopo l’intervento sull’illuminazione. DALL’IGNA
Via Santa Rosa dopo l’intervento sull’illuminazione. DALL’IGNA

Nuovi led e passaggi pedonali illuminati rendono più sicura via Santa Rosa, la porta d’ingresso di Zanè. Con un investimento di 50 mila euro, l’Amministrazione ha riqualificato la trafficata arteria che da Thiene conduce in centro al paese. Nell’ambito del piano anti inquinamento luminoso promosso dal Comune, sono stati adeguati i 14 punti luce dislocati lungo la via, alimentati de vecchie lampade ai vapori di mercurio e al sodio ad alta pressione, e ora sostituite con innovative luci a led. È stato inoltre interrato il collegamento elettrico esterno, mentre il marciapiede che collega Zanè a Thiene è stato riasfaltato e dotato di una segnaletica orizzontale che delimita i percorsi pedonali e ciclabili. I due passaggi rialzati realizzati all’altezza della gelateria e della farmacia, sono stati illuminati da alcune lampade. «La luce, riflessa dalla vernice riflettente utilizzata per creare lo sfondo dei passaggi pedonali – spiega Giuseppe Pozzer, assessore al bilancio e ambiente – rende maggiormente visibili i pedoni in fase di attraversamento. Questo garantisce maggiore sicurezza ai tanti cittadini che, soprattutto d’estate, passeggiano fino a tardi lungo la via». Il piano di rinnovo della pubblica illuminazione, iniziato nel 2016 con l’adeguamento dei 150 lampioni del centro storico per una spesa di 120 mila euro, proseguirà ora nella vicina zona Peep. «È un piano importante a cui teniamo molto – conclude Pozzer – perché si prefigge di raggiungere due importanti obiettivi: da una parte un risparmio energetico pari a circa il 60 per cento, dall’altra la diminuzione di anidride carbonica legata alla minor energia utilizzata». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandra Dall’Igna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1