CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.10.2017

Arriva la fibra ottica
Gli edifici strategici
entreranno in rete

Anche il municipio avrà la fibra
Anche il municipio avrà la fibra

Comincia a prendere forma il progetto dell'attesa dorsale in fibra ottica tra Villaverla e Thiene.

Ad un anno dalla presentazione dell'ambizioso piano per il collegamento rapido del territorio comunale villaverlese e di parte di quello thienese, sono infatti partiti i lavori di posa dei cavi. La fibra, che fino ad oggi non era mai arrivata in paese, andrà a connettere gli edifici e gli apparati strategici e più utili alla collettività, tra cui il municipio, le scuole, la biblioteca e il distretto sanitario.

In particolare gli ambulatori saranno collegati all'ex ospedale Boldrini e da lì alla sede di Pasubio Tecnologia, partner operativo dei due enti locali e dell'azienda Ulss.

Sul piano pratico i vantaggi per la cittadinanza riguarderanno, tra le altre cose, la possibilità di prendere visione di esami, radiografie e analisi direttamente negli studi medici locali, senza più necessità di recarsi al polo ospedaliero di Santorso. Notevoli benefici anche sul versante della burocrazia e dei servizi scolastici e istituzionali, che saranno snelliti dalla velocizzazione delle pratiche. L'intervento fa parte dell'accordo di programma approvato nel settembre 2016 tra i diversi protagonisti coinvolti cui era seguita, nel dicembre dello stesso anno, la firma della convenzione. Il progetto esecutivo costerà complessivamente circa 108 mila euro.

Sul totale, oltre 55. 599 euro saranno coperti da Villaverla, circa 10 mila dall'azienda sanitaria e più di 44 mila da Thiene. G.AR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1