CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

18.05.2017

Note di pianoforte
svelano jazz, pop
e musica d’autore

THIENE.  Musica come apripista della primavera thienese. Musica classica, jazz, pop, d'autore, suonata dai giovanissimi allievi dell'Istituto musicale “Città di Thiene” e dai “grandi”, quelli più esperti, che con le loro esibizioni hanno saputo incantare il pubblico. Ma, tra la folla, anche i bambini, ignari di cosa sia uno spartito, si sono voluti sedere allo sgabello di uno dei pianoforti distribuiti nel centro storico della città per esprimere la loro creatività toccando quegli strani tasti neri e bianchi. Con i suoi cinque pianoforti in centro, posizionati nelle piazze Ferrarin, Chilesotti, Montello, in Galleria Garibaldi e nella parte finale del Corso Garibaldi, la terza edizione della kermesse “Pianoforti in Corso” ha fatto da colonna sonora a un pomeriggio di shopping e allegria dove chiunque, tra i tanti che affollavano il cuore storico thienese, ha avuto la possibilità di esibirsi al piano e di farsi ascoltare e apprezzare. Momento clou è stata l'esibizione in piazza Chilesotti, dalle 18 alle 19.30, dei docenti e dei migliori allievi diplomati all'Istituto musicale impegnati in un programma di musica classica di alto livello reso ancora più emozionante dal fatto che fosse eseguito con un pianoforte a coda. A rendere il tutto più carismatico, sempre in piazza Chilesotti, una performance di danza proposta dalle allieve della scuola di Lucy Briaschi che hanno saputo magicamente esprimere in immagine le musiche proposte. Una kermesse ben riuscita, apprezzata dai visitatori, che ora attendono la nuova edizione per l'anno prossimo.

Silvia Dal Maso
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1