CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

13.01.2018

Nasce un parcheggio a servizio di villa Cita

Una panoramica dell’esterno di villa Cita a Montecchio Precalcino
Una panoramica dell’esterno di villa Cita a Montecchio Precalcino

Marco Billo Un parcheggio a servizio di villa Cita con 35 posti auto a disposizione di chi visiterà l'edificio storico montecchiese. Mercoledì sera il progetto ha avuto il via libera da parte del Consiglio comunale. «Abbiamo approvato l'opera in variante al piano degli interventi», ha spiegato il primo cittadino, Fabrizio Parisotto. «L'area interessata, ovvero la stradina e lo spiazzo verde dove fino a pochi anni fa si svolgeva il palio delle contrade, era zona agricola. Con la votazione in aula consiliare è divenuta di pubblica utilità e sarà destinata a parcheggio. L'area di posteggio sarà ricavata posizionando un fondo grigliato che permetterà la crescita dell'erba, mentre il passaggio che collegherà a via San Rocco verrà realizzato con la stesura di un ciottolato cementato», ha concluso il sindaco Parisotto. Questo è il secondo stralcio - al momento non ancora finanziato - degli interventi previsti per la sistemazione della zona esterna di villa Cita. Un piano di sviluppo che però ha fatto storcere il naso all’opposizione. «Si tratta di un progetto non approvato dalla commissione urbanistica ed è stato aggiunto all'ordine del giorno con urgenza. Non vedo i motivi di questa urgenza», ha commentato Giordano Parise, capogruppo della minoranza di “Attivamente” che ha anche chiesto il rinvio del punto. «Siamo contrari al parcheggio che avrebbe potuto trovare spazio nel piazzale della sede della Protezione civile, senza interessare i campi adiacenti alla villa». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1