CHIUDI
CHIUDI

18.02.2019

Scampagnada per 3.500 Marathon club da record

Al via 102 gruppi.  CISCATO
Al via 102 gruppi. CISCATO

Oltre 3.500 podisti si sono presentati puntuali ieri mattina agli impianti sportivi di Marano per la “Scampagnada maranese”. La manifestazione, alla 46ª edizione, è una delle marce più antiche della provincia, come ricorda Sergio Tessarolo alla guida del “Gruppo podisti maranesi” che organizza l'evento con il Comune. Ben 102 gruppi, per oltre 1.500 marciatori, hanno approfittato del sole per affrontare uno dei tre percorsi da 5, 10 e 18 chilometri alla scoperta delle strade che si snodano tra le antiche fattorie, dove si produce il famoso granoturco “Maranelo”, e gli argini del Timonchio fino a Molina di Malo. Se il tracciato più corto ha attraversato il centro storico di Marano, il più lungo ha fatto conoscere le vecchie contrade, come San Piero. Tra i gruppi podistici più numerosi il primo posto è stato conquistato dal Marathon club di Vicenza, seguito da il gruppo Laverda Breganze e La Noce di Villaverla. Tutti hanno apprezzato l’insostituibile presenza di oltre un centinaio di volontari. «Anche quest'anno - commenta Tessarolo - l’alta affluenza ci ripaga del grande impegno profuso». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.D.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1