CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.08.2018

Lo Stato non paga
le spese dei veicoli
ma vince la causa

Il palazzo della Cassazione a Roma dove è stato discusso il ricorso
Il palazzo della Cassazione a Roma dove è stato discusso il ricorso

THIENE. Lo Stato non paga con sollecitudine le spese di custodia dei veicoli sottoposti a sequestro, ma vince il braccio di ferro legale con una carrozzeria thienese che aveva ottenuto dal giudice di pace l'emissione di 58 decreti ingiuntivi. La Cassazione ha respinto il ricorso della ditta per farsi rimborsare al più presto a titolo di corrispettivo per gli oneri non saldati dal ministero degli Interni perché vanno rispettati i tempi della convenzione che risale al 1992. La somma in ballo era di 26 mila euro.

 

 

I.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1