CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.09.2017

«Affari calati del 40%
per i lavori in centro»

I commercianti indicano i lavori che durano da mesi. STELLA-CISCATOUna delle aree di cantiere in centro storico.FOTO  STUDIOSTELLA-CISCATO
I commercianti indicano i lavori che durano da mesi. STELLA-CISCATOUna delle aree di cantiere in centro storico.FOTO STUDIOSTELLA-CISCATO

Una nuova e ulteriore modifica alla viabilità tra via Capovilla e via Roma ha portato all'esasperazione i commercianti della zona che, da mesi, convivono con una situazione viabilistica tanto necessaria quanto difficile da sopportare. «Da marzo le strade del centro sono chiuse per permettere l'esecuzione dei lavori della nuova fognatura: siamo consapevoli che queste opere devono essere eseguite e perciò abbiamo sempre tollerato i disagi nonostante un calo della clientela di circa il 40 per cento - spiega Laura Apolloni con Mariangela Zaltron, Franco Figus, Patrizia Pegoraro e Fiorenzo Zuccollo ovvero i proprietari di alcune attività della zona centrale carradiense - Ci siamo sempre confrontati con l'Amministrazione chiedendo esplicitamente che durante la settimana d'inizio lezioni non vi fossero chiusure di strade o disagi. Ciò non si è verificato perché proprio in questi giorni è prevista la realizzazione di alcuni interventi nel tratto di via Capovilla che conduce dal centro alle scuole. Lavori che richiedono un senso unico alternato provvisorio e che vanno a complicare ulteriormente la situazione: difficilmente le auto raggiungeranno i nostri negozi». A confermare quanto affermato dai commercianti è un'ordinanza di istituzione di un senso unico alternato nel tratto di via Capovilla compreso tra l'incrocio con via Crosara e quello con via Monte Paù. Una modifica temporanea alla viabilità attiva da ieri fino a domani, dalle 8.30 alle 18.30, necessaria per permettere lo svolgimento di alcune opere di asfaltatura. «Non abbiamo niente contro l'Amministrazione, anche perché l'autorizzazione per lo svolgimento delle opere sembra essere arrivata dalla Provincia, trattandosi di una strada provinciale. Ieri, però, abbiamo comunque deciso di incontrare chi sta eseguendo i lavori per protestare - aggiungono i commercianti - Ci hanno assicurato che gli interventi saranno conclusi entro stasera. Speriamo, così come ci auguriamo che il cantiere per la nuova fognatura possa chiudere a fine settembre». Negli ultimi mesi, la viabilità della strada provinciale 116 - nei tratti carradiensi in cui prende il nome di via Roma e via Capovilla - ha subito diverse deviazioni per consentire la realizzazione del condotto per lo smaltimento delle acque nere, prima inesistente.

Marco Billo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Carrè e Chiuppano avviano la procedura per la fusione. Il nuovo ente potrebbe chiamarsi Colbregonza, vi convince questo nome?
ok