CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.11.2017

C’è la quinta asta
per Ca’ Recanato
Prezzo dimezzato

Il fabbricato Ca’ Recanato che si trova in via Ca’ Tonazza a Thiene sarà messo di nuovo all’asta. ARCHIVIOCampi in via dei Trifogli. ARCHIVIO
Il fabbricato Ca’ Recanato che si trova in via Ca’ Tonazza a Thiene sarà messo di nuovo all’asta. ARCHIVIOCampi in via dei Trifogli. ARCHIVIO

Per la quinta volta in cinque anni il Comune di Thiene mette all'asta l'edificio rurale soggetto alla tutela della Sovrintendenza denominato Ca' Recanato con la speranza di trasformare questo e altri vecchi immobili di sua proprietà in moneta corrente. Il prezzo con cui si tenta una nuova vendita dell'edificio è di 276 mila euro, contro i 345 mila del 2016, i 382 mila del 2015, i 527.680 del 2013 e i 659.660 del 2012. Un ribasso che, nelle intenzioni del Comune, dovrebbe indurre qualche privato all'acquisto di questo “Edificio di interesse culturale”, con annesso terreno di circa 5.800 metri quadri, a ridosso della cava Ranzolin, a Rozzampia. Un'operazione certamente non semplice per il Comune, soprattutto considerata la congiuntura economica attuale, ma che negli ultimi quattro anni ha comunque consentito di introitare nelle casse pubbliche circa un milione di euro. Dal 2013 al 2016, l'Amministrazione Casarotto è riuscita infatti a piazzare sul mercato otto lotti. Il più importante di questi, dal punto di vista economico ma anche di ripercussioni nella vita sociale cittadina, è il fabbricato ex rurale di via Braghettone, acquistato per 300 mila euro dalla Fondazione Pegoraro Romanatti per la nuova Casa delle associazioni dell'Alto Vicentino. In prossimità della provinciale Gasparona è stato invece venduto al prezzo di 295.200 euro il fabbricato rurale ex Irtea; in via Pastorelle è stata ceduta un'area di 860 metri quadri a 266.631 euro; in via Santa Rita un terreno di 820 metri quadri ha consentito un introito di 48.311 euro e, in via Cima 12, un appezzamento di 615 metri quadri è stato venduto a 24.933 euro. Infine, l'alienazione di un tratto di marciapiede comunale tra via Corner e via Morosini ha portato nelle casse comunali 70.980 euro.

Del piano delle alienazioni approvato a settembre 2016, rimangono ancora invenduti, oltre a Ca' Recanato, anche i 20 campi vicentini situati in via dei Trifogli del valore di 580 mila euro e i 100 mila metri quadrati di terreni agricoli situati a lato della bretella 349, in zona Cappuccini, per un importo di 800 mila euro. In vendita, al prezzo di 100 mila euro, anche una serie di edifici fatiscenti, con terreno di pertinenza, presenti in via Biancospino, per i quali si era tentata l'alienazione sia nel 2012 che nel 2013, con un importo rispettivamente di 150 e 120 mila euro. Torna all'asta anche il palazzo ex-Inam, nel 2012 messo in vendita per un milione 46 mila 135 euro, e ora disponibile a 637.500 mila euro. Infine, i 32 mila euro chiesti due anni fa per il fabbricato rurale di via Lampertico, sono scesi a 20.480 euro. Per quanto riguarda la vendita dell'edificio rurale Ca' Recanato, tutte le offerte dovranno pervenire all'ufficio protocollo del Comune entro le 12.30 del 21 novembre, mentre la gara si svolgerà il 23 novembre.

Alessandra Dall’Igna
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1