CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

01.11.2017

Scuola tra le fiamme
Ma è un’esercitazione

Dalla Costa, Polga e i sindaci Sperotto e Maculan. DAL MASO
Dalla Costa, Polga e i sindaci Sperotto e Maculan. DAL MASO

Un'esercitazione di Protezione civile, che prevede scenari multipli, sarà organizzata dai due distretti Ato 4 e Ato 7 per sabato 11 novembre, dalle 7.30 alle 16, a Fara e a Zugliano. «Si tratta di un'esercitazione interdistrettuale - spiegano Maria Teresa Sperotto e Sandro Maculan, sindaci di Fara e di Zugliano - in quanto la nostra Protezione civile e ambientale è compresa sia nell'Ato 4 che nell'Ato 7. L'appuntamento, che avrà la base operativa in località all'Isola di Fara, permetterà di far lavorare assieme numerose squadre di Protezione civile nell'ottica di un sempre più continuo interscambio di conoscenze e condivisione di obiettivi». L'esercitazione con scenario multiplo vedrà la presenza di 22 squadre con oltre un centinaio di volontari. La giornata avrà inizio alle 7.30 con la registrazione dei partecipanti e proseguirà con l'alzabandiera e l'inno nazionale e i saluti delle autorità; poi, il via alle attività alle 8.30. «I volontari saranno chiamati a intervenire in sei scenari - dichiara il presidente della Protezione civile Fara-Zugliano Sergio Polga - a partire dall'allestimento di un campo base, con il montaggio di varie tende, la segreteria organizzativa e il parcheggio dei mezzi. Saranno poi impegnati nelle simulazioni di un rischio sismico, di un rischio idrogeologico con evento atmosferico eccezionale, di un rischio incendio boschivo, della ricerca di una persona anziana dispersa tra i boschi e dell'evacuazione di una scuola in seguito ad un incendio. Infine, tutti si trasferiranno a Zugliano, in villa Giusti-Suman dove i volontari vigili del fuoco della Protezione civile di Cavalese effettueranno un'esercitazione dimostrativa sullo spegnimento di un incendio in un edificio con l'utilizzo di tecniche innovative». Durante la mattinata sarà organizzato anche un programma formativo con relazioni di specialisti su temi quali il ruolo del sindaco, il centro funzionale decentrato e l'allerta meteo, il rischio sismico e la sicurezza nelle manifestazioni pubbliche. L'esercitazione si chiuderà alle 16, a Villa Giusti Suman, con la consegna degli attestati.

Silvia Dal Maso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1