CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.10.2017

Resta grave
dopo il malore
alla marcia

Resta ricoverata nel reparto di rianimazione dell'ospedale “Alto Vicentino” di Santorso Anna Ranzolin, la 50enne di Breganze che domenica mattina è stata colpita da un infarto mentre partecipava alla marcia di Sant'Eusebio a Bassano “Per mano insieme”. La donna, in condizioni gravissime, rimane in prognosi riservata a causa di un edema che si è diffuso in più parti del corpo (in termine tecnico si parla di Cid – Coagulazione intramuscolare disseminata). Anna Ranzolin è conosciuta a Zané, paese in cui lavora. Ricopre da anni il ruolo di segretaria del sindaco Roberto Berti. «In municipio siamo tutti molto preoccupati per lo stato di salute della nostra cara Anna – dichiara il primo cittadino – Stamattina (ieri per chi legge, ndr) appena ho saputo dell'accaduto mi sono messo in contatto con i medici, sperando in un miglioramento, invece mi è stato confermato che le sue condizioni sono molto gravi. Anna è un pilastro del mio Comune, una persona molto riservata, ma eccezionale nel suo lavoro e quindi abbiamo bisogno che si riprenda il prima possibile. In questo momento non abbiamo altre parole. Preghiamo per lei e per la sua famiglia».S.D.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1