CHIUDI
CHIUDI

22.12.2018

La droga e i giovani
Si alza l’allarme
«Spinelli a 13 anni»

Allarme droga tra i giovanissimi
Allarme droga tra i giovanissimi

FARA VICENTINO. La diffusione di sostanze stupefacenti fra i ragazzini che frequentano le scuole medie è un fenomeno che non risparmia neppure Fara. Più volte è stato riscontrato un uso disinvolto tra i più giovani, prevalentemente di droghe leggere quali la cannabis e la marijuana, la cui assunzione non viene percepita come dannosa. Anzi, spesso, diventa motivo di orgoglio tanto da raccontarlo in giro. È quanto accaduto quest'estate in paese quando un genitore si è rivolto al sindaco Maria Teresa Sperotto riferendole che il proprio figlio aveva parlato con dei ragazzini appena usciti della terza media che si vantavano di aver fumato una canna. «Io punto - ha sottolineato il primo cirttadino alla prevenzione consapevole. Assieme alle famiglie» 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1