CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.07.2018

La ciclista travolta migliora ma resta in rianimazione

Incidente avvenuto tra le vie Crosara e  Roma.  STELLA-CISCATO BREGANZE
Incidente avvenuto tra le vie Crosara e Roma. STELLA-CISCATO BREGANZE

Non è più in pericolo di vita Z.M.R, la donna investita lunedì mattina a Breganze. La 60enne, residente in paese, rimane ricoverata nel reparto di rianimazione del San Bortolo ma le sue condizioni di salute sono ora stabili. La prognosi però, dopo il grave incidente avvenuto alle 8.50 di lunedì, non è ancora stata sciolta. A provocare le fratture e le lesioni che avevano preoccupato i sanitari del Suem 118 di Santorso tanto da richiedere l'intervento dell'elisoccorso da Padova era stato il violento impatto tra la bici condotta dalla breganzese e la Fiat Punto guidata dal 30enne di Malo M.G. Uno scontro la cui dinamica è ancora da chiarire e avvenuto in un punto, l'intersezione tra via Roma e via Crosara, non sorvegliato dalle telecamere. Non ci sarebbero, inoltre, testimoni diretti dell'accaduto ma solo abitanti della zona e automobilisti di passaggio, come l'infermiere ospedaliero tra i primi ad aiutare la vittima, arrivati soltanto a schianto avvenuto. Per questo gli agenti della polizia locale Nevi - due le pattuglie di Sandrigo e Breganze impegnate lunedì mattina assieme ai carabinieri della stazione di Breganze - sono al lavoro per ricostruire quanto accaduto. Il conducente del veicolo, che a quell'ora del mattino era diretto da Sarcedo verso Breganze, ha riferito ai vigili di non essersi accorto della ciclista che negli stessi istanti percorreva via Roma pedalando verso Thiene: questione di una frazione di secondo e il 30enne, svoltando a sinistra da via Crosara, è entrato in contatto con la bicicletta, facendo rovinare a terra la donna. Ferita e sanguinante, la 60enne è stata poi trasportata in elicottero al San Bortolo in codice rosso, dove dopo la paura iniziale il quadro clinico si è normalizzato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

G.AR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1