CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.09.2018

Garage andato a fuoco Danni per 50 mila euro

L’intervento dei vigili del fuoco l’altra notte in via Chizzalunga
L’intervento dei vigili del fuoco l’altra notte in via Chizzalunga

Fiamme l'altra notte in un garage privato della carpenteria “Lievore Serramenti” di Breganze in via Chizzalunga. Il fatto si è verificato attorno all'1.30 quando all'interno del deposito, è improvvisamente divampato il fuoco che ha devastato la struttura. L'allarme al 115 e l'intervento tempestivo prima dei proprietari della ditta e poi dei vigili del fuoco sono riusciti ad evitare che l'incendio si propagasse all'attiguo laboratorio di serramenti, mentre per tutto il materiale che si trovava all'interno del deposito non c'è stato nulla da fare. Nel giro di poco tempo il rogo ha avvolto varie attrezzature, macchinari da giardino e parte della copertura in muratura del garage per danni che potrebbero aggirarsi attorno ai 50 mila euro. A raccontare l'accaduto, ancora scosso, il titolare della carpenteria Mirko Lievore. «Delle fiamme e del fumo si è accorta mia mamma che abita nella casa accanto alla ditta e che, spaventata, ha immediatamente chiamato me, le mie sorelle e i miei cognati – spiega l'imprenditore -. Raggiunto il garage abbiamo visto che era completamente in fiamme. Abbiamo quindi iniziato subito le operazioni per contenere il fuoco sia con l'acqua sia utilizzando tutti gli estintori che avevamo nel laboratorio, ben sette. Tuttavia le fiamme avevano già fatto in tempo a distruggere tutto ciò che si trovava all'interno del garage e che confina con il laboratorio: avevamo materiale per il giardinaggio come il decespugliatore e il tagliaerbe, ma ciò che ci preoccupava di più era che c'era un deposito di pellet e quindi era difficilissimo spegnere il fuoco. Fortunatamente poi sono arrivati i vigili del fuoco di Bassano e Vicenza con due automezzi e sette operatori e hanno preso in mano la situazione riuscendo ad evitare che le fiamme intaccassero il laboratorio». I pompieri hanno lavorato per circa due ore e mezza per spegnere il fuoco e per mettere in completa sicurezza tutta l'area. «Nell'incendio sono stati riportati danni al quadro elettrico della ditta e solo domani mattina con l'arrivo degli elettricisti potremo comprenderne l'effettiva gravità - continua Lievore -. Sicuramente tra il materiale che era all'interno del garage e i danni collaterali abbiamo una perdita di decine di migliaia di euro. Le cause del rogo sono ancora al vaglio dei vigili del fuoco, anche se pare che tutto sia partito da un cortocircuito elettrico». Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri, che ha avviato accertamenti dopo un sopralluogo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Silvia Dal Maso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1