CHIUDI
CHIUDI

23.02.2019

Addio alle sbarre
Il Comune chiede
le nuove strade

Thiene, il passaggio a livello via Rostone. STUDIOSTELLA
Thiene, il passaggio a livello via Rostone. STUDIOSTELLA

THIENE/MARANO. Ci sono novità nel piano di soppressione dei passaggi a livello di Thiene: Comune, Regione e Rfi hanno infatti aggiustato il tiro decidendo di sopprimere quello di via Rostone. La decisione è stata presa durante l'incontro che si è svolto nei giorni scorsi in Regione dove sono stati convocati tutti i Comuni interessati all'eliminazione di ben 47 passaggi a livello.

 

Per quanto riguarda Thiene, inizialmente l'accordo tra Regione Rfi prevedeva la soppressione del passaggio a livello di via Padre Leopoldo che conduce ad un gruppo di case e di quello vicino utilizzato dagli agricoltori della zona. Considerato che quest'ultimo risulta di fatto già chiuso, perché manovrato esclusivamente dai contadini che sono dotati di chiave apposita, si è deciso di optare per l'eliminazione delle sbarre tra via Rostone e via Padre Leopoldo. 

L'ipotesi più accreditata è che venga costruita una strada che colleghi via Rostone con via Pastorelle, in modo da deviare il traffico sul passaggio a livello dei Cappuccini. Anche per le case al di là di via Padre Leopoldo verrebbe creato un collegamento alternativo con sbocco su via Rostone. 

 

Anche a Marano è prevista la soppressione di un passaggio a livello, precisamente quello di via Santa Maria. Qui la situazione appare più complessa perché questo punto è molto utilizzato dagli agricoltori locali che già nel 2015 si erano visti sopprimere quello attiguo di via San Fermo. Una modifica che comporterà una serie di problematiche non solo per loro ma anche per viabilità locale dato che l'unica entrata ai campi rimarrà quella da via Molette, costringendo i mezzi agricoli a percorrere la già trafficata via Stazione.
 

A.D.I.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1