CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.08.2014

Addio a Luigi Sardei
Giocò in serie A

Luigi Sardei al centro con la maglia del Palermo, in serie A. Finì la sua carriera negli anni '70 al Thiene
Luigi Sardei al centro con la maglia del Palermo, in serie A. Finì la sua carriera negli anni '70 al Thiene

La sua vittoria più esaltante fu in casa della Juventus al Comunale di Torino nel 1965, nella semifinale di Coppa Italia. Luigi Sardei, per tutti Gino, era il capitano di quel Catanzaro ammazzagrandi, anche se in finale con la Fiorentina non potè sollevare la coppa al cielo perchè all'ultimo secondo dei supplementari causò il rigore decisivo che decretò la sconfitta per 2-1.
L'altra notte per Gino, purtroppo, è arrivato l'ultimo triplice fischio. È spirato a 76 anni.
Una notizia che ha colpito e commosso il mondo calcistico locale e non solo, visto che Sardei aveva disputato 125 partite in B, con Catanzaro, Reggiana e Bari, e 7 in A, col Palermo, col quale esordì nella massima serie nel 1961.
«Aveva gran classe sia in campo che nella vita», lo ricorda Luciano Sbarra, guardalinee tra i professionisti quando Gino giocava in serie B. «Eravamo coetanei e amici. È stato un uomo di grande costanza e di intensa dedizione. Era semplice ed era un esempio per i giovani calciatori thienesi».
Gino nel '53 aveva esordito in prima categoria 17enne nel Thiene con un gol da fuori area. (...)

Leggi l’articolo integrale sul giornale in edicola

Marco Billo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1