CHIUDI
CHIUDI

09.02.2019

Frana ad Enna Strada aperta ma resta sotto esame

La strada per Enna sarà riaperta ma resta osservata speciale. Le transenne che in questi giorni hanno chiuso il collegamento tra le località Rizzo e Collareda saranno solo spostate per limitare i disagi dei residenti ma non verranno rimosse del tutto: «La situazione, purtroppo, è complessa – spiega il sindaco Emanuele Boscoscuro-. La strada, infatti, sarà riaperta perché l'azienda specializzata è riuscita a mettere in sicurezza i massi più pericolosi ma, purtroppo, c'è tutto un versante a rischio. Se, come previsto, nei prossimi giorni dovesse piovere e l'acqua si insinuasse in un terreno particolarmente instabile, il rischio di nuovi distacchi sarebbe concreto e saremmo costretti a richiudere il collegamento». Come si risolve questa situazione? «Dobbiamo ancora fare un preventivo preciso, ma sarà necessario un intervento costoso e corposo che, tra le altre cose prevede l'installazione di una rete paramassi alta quattro metri che protegga la carreggiata da un versante che sta più in alto di circa 20 metri». Lo smottamento che è stato qualcosa più di un campanello d'allarme si è verificato martedì alle 21. La strada collinare è rimasta chiusa per tre giorni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

K.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1