CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

17.07.2017

Due ciclisti a terra
in poche ore
Traumi e spavento

Due ciclisti scalano le strade nel comune di Valli. FOTO ARCHIVIO
Due ciclisti scalano le strade nel comune di Valli. FOTO ARCHIVIO

Doveva essere una mattinata in bici ad affrontare salite e godersi i panorami delle montagne. Invece due ciclisti ricorderanno a lungo una giornata finita in ospedale senza per fortuna gravi infortuni. Tutto è iniziato ieri mattina dopo le 11 a Valli del Pasubio quando un ciclista di 55 anni di Cornedo è caduto da solo lungo la provinciale 46 dopo aver perso l’equilibrio, nella manovra sbagliata è finito a terra in maniera rovinosa rimanendo in mezzo alla carreggiata. Dietro di lui transitava un’auto che non è riuscita ad evitare l’uomo riverso a terra. Una ruota del mezzo è finita sulla mano del ciclista, schiacciandola per pochi istanti, tanto è bastato però per provocare una frattura e un ricovero all’ospedale di Santorso in codice giallo. Un’ora più tardi un altro brutto infortunio ai danni di un altro ciclista, questa volta nel comune di Tonezza in direzione Fiorentini sulla Sp 84. L’uomo è caduto sull’asfalto con la faccia ed è rimasto a terra per qualche minuto. Dopo l’allarme dei passanti è giunta l’ambulanza che l’ha trasferito al San Bortolo nel reparto maxillo facciale dopo un primo ricovero a Santorso.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione dei comuni di Arsiero e Tonezza. Andrai a votare?
ok