CHIUDI
CHIUDI

14.01.2019

Riconosce sul web
la bici rubata
Preso il ricettatore

La bici rubata era in vendita sul web
La bici rubata era in vendita sul web

SCHIO. Ha messo in vendita online una bici rubata, riconosciuta nei giorni scorsi sul sito Subito.it dal proprietario del mezzo. I carabinieri del Nor della Compagnia di Schio, contattati dai colleghi di Dueville, hanno identificato Z.M. e lo hanno denunciato per ricettazione. Si tratta di un cittadino di Thiene di 19 anni.

La bici, del valore di 1.000 euro, rubata a Villaverla il 5 dicembre, è stata riconosciuta in un annuncio di vendita sulla piattaforma online. Il proprietario del mezzo, fingendo di voler acquistare il mezzo, ha quindi contattato il venditore dandogli appuntamento nel pomeriggio alla stazione dei treni di Schio.  Prima però è andato dai carabinieri di Dueville, dove ha formalizzato la denuncia.

 

Giunto l’orario stabilito per l'appuntamento, i militari in borghese hanno circondato la stazione ferroviaria per evitare tentativi di fuga del 19enne e, al momento della vendita, sono intervenuti e l’hanno bloccato recuperando la bici. Arrivati in caserma per gli accertamenti, i carabinieri hanno identificato il ricettatore  e assicuratisi che il mezzo fosse proprio quello rubato, hanno provveduto a restituire la bici al proprietario e a denunciare il ragazzo.

 

 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1