CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

31.10.2017

Veglia e preghiere
in risposta
ad Halloween

La chiesa di Santa Maria di Angiadura, a ridosso del cimitero
La chiesa di Santa Maria di Angiadura, a ridosso del cimitero

ARSIERO. Dolcetto o scherzetto? Nella notte di Halloween sono meglio cinque ore di preghiera non-stop. Ad Arsiero, grazie a don Paolo Zampiva, la tetra notte di teschi e scheletri dedicata a travestimenti spaventosi sarà o, meglio, tornerà ad essere, la notte dei Santi. Nella chiesa di Santa Maria dell'Angiadura, guarda caso a ridosso del cimitero, infatti, il programma prevede una veglia che è sì aperta a tutti ma che mira soprattutto a coinvolgere i ragazzi del catechismo. Saranno loro a condurre la funzione per la prima ora. L'appuntamento è alle 20 e la chiusura è prevista per l'una di notte. «Ma non c'è intento polemico - assicura il parroco -. Purché gli scherzi non li facciano a noi».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione dei comuni di Arsiero e Tonezza. Andrai a votare?
ok