CHIUDI
CHIUDI

19.02.2019

La comunità stretta attorno ai familiari del piccolo Samuele

Nelle prossime ore inizierà ad essere più chiaro cosa possa essere accaduto al piccolo Samuele Meneghini, che giovedì pomeriggio ha perso improvvisamente la vita mentre giocava a calcio con gli amichetti nella piastra sportiva dell'oratorio “Don Bosco” di Arsiero. La procura infatti, ha proseguito l'iter per l'assegnazione dell'incarico che dovrebbe portare, nelle prossime ore, all'esame autoptico sul corpicino del dodicenne arsierese. Nessuna delle ipotesi su cosa possa essere successo al bimbo che frequentava la 2A della scuola media “Marocco” di Arsiero, infatti, viene scartata anche dopo la consultazione dei primi report medici. Il piccolo Samuele era uno sportivo e amava il calcio. Era tesserato per la società Alto Astico Cogollo, tanto che nello scorso fine settimana in tutti i campi della Lega nazionale dilettanti di Vicenza e Bassano è stato osservato un minuto di silenzio per «stare vicino alla famiglia». La comunità arsierese si è stretta con forza attorno al papà Luca, rappresentante del settore edilizio, alla mamma Elvia ed al fratellino Matteo che ha solo cinque anni: l'altra sera con una veglia, condotta da don Paolo Zampiva, in cui la chiesa arcipretale è stata gremita in ogni ordine di posto, tra preghiere, silenzi di riflessione e frasi di ricordo. La scuola, invece, ha attivato tutti i canali di supporto che possano aiutare tutti i suoi compagni ed amici ad attraversare questo momento così triste e delicato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

K.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1