CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

26.10.2017

Animali nel mirino
È di nuovo allarme
bocconi avvelenati

Gli avvisi sparsi sul territorio comunale in caso di esche avvelenate
Gli avvisi sparsi sul territorio comunale in caso di esche avvelenate

PIOVENE ROCCHETTE. Ritorna l'incubo delle polpette avvelenate nei quartieri di Piovene Rocchette e i proprietari di animali lanciano l'allarme. L'ultimo episodio è avvenuto pochi giorni fa nella zona del Grumello ai danni un cane di piccola taglia che, a spasso con la sua padrona, ha trovato ed ingerito un bocconcino, avvelenato con topicida, intossicandosi. Solo il tempestivo intervento della proprietaria, accortasi che l'animale manifestava sintomi di malessere, e la corsa dal veterinario hanno salvato dall'agonia il cagnolino. Nel frattempo in paese è di nuovo allarme "killer delle polpette". Dal 2015 ad oggi, infatti, con cadenza ciclica, sono stati rinvenuti, sia in aree pubbliche che in giardini privati, bocconcini velenosi che hanno causato la morte di numerosi cani e gatti. Preoccupati, i proprietari di animali, hanno segnalato sui social i ritrovamenti. «Stiamo raccogliendo gli avvisi in municipio e al distaccamento della Polizia Locale - lancia un appello il sindaco Erminio Masero - La collaborazione dei cittadini è fondamentale per individuare chi semina i bocconi avvelenati». 

S.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1