CHIUDI
CHIUDI

15.03.2019

Rifiuta il ricovero
e minaccia
con un coltello

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

MALO. Non vuole andare in ospedale per accertamenti e, in evidente stato di alterazione psichica, minaccia gli operatori sanitari con un coltello. Serve l'intervento di carabinieri e polizia locale. È successo nel primo pomeriggio di oggi in un'area rurale a sud-est di Malo. I carabinieri del capitano Jacopo Mattone, dopo aver circondato l'area, sono intervenuti con un negoziatore per avere ragione di M.B., maladense di 56 anni, che è stato poi sedato e accompagnato in ospedale.

K.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1