CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

04.11.2017

Nascondono soldi
in banca svizzera
Scatta il sequestro

Operazione della Finanza
Operazione della Finanza

MALO.  La guardia di finanza su ordine del giudice ha sequestrato 140 mila euro ai due amministratori di un’impresa edile di Malo, indagati per evasione fiscale. I titolari avevano aderito alla “voluntary disclosure”, la collaborazione volontaria di chi si autodenuncia al fisco dicendo di aver portato all’estero redditi sconosciuti allo Stato italiano. I vicentini, però, avrebbero dichiarato solo 150 mila euro su 650 mila depositati in un conto in banca a Lugano, in Svizzera, spiegando che il mezzo milione che mancava all’appello in realtà era già lì da anni, in una cassetta di sicurezza. Una giustificazione non reale, per la procura, che ha chiesto e ottenuto il sequestro dei tributi evasi. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione dei comuni di Arsiero e Tonezza. Andrai a votare?
ok