CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

12.06.2018

Fragole e carote sì, melanzane no Ecco i gusti dei bimbi

Alcuni dei bimbi vincenti.  B.C.
Alcuni dei bimbi vincenti. B.C.

La frutta più amata dai bambini di S. Vito sono le fragole e le ciliegie. In testa alla classifica delle verdure ci sono le carote mentre ai piccoli non piacciono le melanzane. Al concorso sull’educazione alimentare a scuola “Coloriamo la nostra tavola”, promosso dal Servizio igiene alimenti e nutrizione dell’Ulss 7 e a cui hanno aderito anche tre classi di Sarcedo ed una di Breganze, la prima A della scuola primaria “A. Manzoni” è stata premiata con una fornitura di materiale didattico da utilizzare nel prossimo anno scolastico. «I principali obiettivi dell’iniziativa – spiegano le insegnanti sanvitesi Rosalia Testolin, Giada Basso e Maria Dolores Nenna – consistono nel migliorare l’apporto di nutrienti nella popolazione infantile, nell’incentivare il consumo quotidiano di frutta e verdura promuovendo la stagionalità e la sostituzione della merenda oltre a potenziare le abilità essenziali per la crescita personale.» Al progetto “La fata del bosco”, con scambio di pareri tra docenti e bambini sui concetti della stagionalità e territorialità di frutta e verdura avviato a febbraio, è seguito un laboratorio sensoriale con manipolazione di frutta e verdura con assaggio finale. L’attività è proseguita con la partecipazione al concorso che ha permesso agli alunni di giocare con frutta e verdura; hanno inventato rime e filastrocche, cantato e compilato un questionario sulle proprie preferenze. L’esperienza si è conclusa con l’allestimento di una grande tovaglia colorata che verrà esposta nel salone della scuola. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Bruno Cogo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1