CHIUDI
CHIUDI

10.02.2019

Fognatura da un milione per l’area di Vallugana

Il sindaco Paola Lain e l’assessore Roberto Danieli a Vallugana
Il sindaco Paola Lain e l’assessore Roberto Danieli a Vallugana

Una nuova fognatura da quasi un milione di euro per via Vallugana. I lavori per concretizzare il progetto messo a punto da “Viacqua” in collaborazione con il comune maladense sono iniziati qualche giorno fa. Il lungo iter per arrivare a questo atteso risultato è iniziato nell'ottobre del 2015, quindi quasi quattro anni fa, con una richiesta che il sindaco Paola Lain, appena eletta, aveva inoltrato all'allora presidente di Alto Vicentino servizi, Giovanni Cattelan. In pratica, c’è voluto tutto il mandato della giunta Lain per conquistare un risultato che è stato sudato in tutto e per tutto. A Malo, questi interventi consentiranno il collegamento alla rete degli abitanti e delle aziende che vivono e operano in via Vallugana. Attualmente non serviti dalla fognatura. Oltre a questo, sarà dismesso un impianto di depurazione privato che è in funzione nell'area per ovviare alla mancanza del servizio pubblico. Per arrivare al risultato, sarà necessario posare quasi 2 chilometri di nuove condotte della fognatura nera lungo le vie Vallugana e Tirondolo ma sarà pure realizzato un impianto di sollevamento per il cosiddetto “collettamento” dei reflui che viaggiano verso il depuratore di Isola. «Abbiamo seguito l’iter passo dopo passo – ha commentato il sindaco Lain – e sono molto soddisfatta di vedere attivo il cantiere, che ho visitato assieme all’assessore ai lavori pubblici, Roberto Danieli. Con l’occasione voglio ringraziare il consigliere di Viacqua, Luigi Schiavo, che ha preso a cuore questo intervento con il quale mettiamo la parola fine alle esalazioni maleodoranti che purtroppo periodicamente si verificavano in quest’area, migliorando così la tutela ambientale e nel contempo il servizio agli utenti, e questo a costo zero per i cittadini, cosa di non poco conto, anche alla luce dei sempre più stringati bilanci comunali». Il progetto ha un valore complessivo di 815 mila euro a servizio di una zona che ultimamente è finita sotto i riflettori prevalentemente per i lavori legati alla realizzazione della Spv, Superstrada Pedemontana veneta, con l'uso della galleria di soccorso per velocizzare la realizzazione del tunnel “Malo”. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

K.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1