CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.03.2017

Cessione rete gas
Ritirata la delibera
che non convince

Il Consiglio comunale
Il Consiglio comunale

Il Comune di Malo aderisce alla stazione unica appaltante di Vicenza. La delibera, approvata a maggioranza dal Consiglio comunale, segue di qualche giorno la notizia del ricorso vinto al Tar da uno studio di professionisti, giunto terzo, contro la scelta del Cuc di Schio di assegnare la progettazione della nuova scuola elementare. Il Tar non ha invalidato tale scelta, ormai operativa, ma ha previsto un risarcimento di oltre 6 mila euro per i ricorrenti. Peraltro Malo non abbandona il Cuc di Schio ma, aderendo a Vicenza, intende Tenere aperta una seconda strada in caso di accumulo di lavori e forniture di beni e servizi da appaltare, allo scopo di accelerare gli iter procedurali.

Retromarcia invece sulla vendita delle reti e degli impianti di distribuzione del gas naturale, procedimento avviato da capofila con Valdagno. Il dispositivo della delibera non corrispondeva in alcuni punti, a quanto pare, con l’oggetto della stessa e, sull’incalzare delle minoranze che chiedevano lumi, il sindaco Paola Lain ha deciso di ritirare il punto allo scopo di approfondire i passaggi. Approvati invece il regolamento per la cessione di proprietà delle aree Peep e Pip eil ripristino dei canoni annuali per il gas nei confronti di Ascopiave, che ha acquisito Pasubio group. M.SAR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

I Consigli comunali di Malo e Monte di Malo hanno avviato le procedure per la fusione dei due comuni. Sei d'accordo di creare un Comune unico?
ok