CHIUDI
CHIUDI

20.01.2019

Scoprì la stele Domani l’addio a Caldognetto

Ettorino Caldognetto. ZILLIKEN
Ettorino Caldognetto. ZILLIKEN

Addio allo scopritore della “stele di Isola”. Si è spento a 90 anni Ettorino Caldognetto a cui si deve il ritrovamento fortuito, nel 1992 in località Altura, della Stele di Isola Vicentina. Si tratta di un manufatto databile al IV secolo avanti Cristo che presenta la più antica attestazione scritta in regione di un aggettivo derivato dal nome del popolo veneto, “venetkens”. Caldognetto, a lungo dipendente comunale, era grande appassionato di storia tanto da commissionare di recente un volume sulla storia della chiesetta di San Rocco. Il funerale sarà celebrato domani alle 15 nella chiesa parrocchiale di Isola. «La sua scomparsa apre un grande vuoto – commenta il sindaco Francesco Enrico Gonzo -. Ha lasciato più segni della sua presenza e ha dato il giusto posto ad Isola nella storia». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

K.Z.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1