CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

21.09.2017

«Nessuno sputo»
Per la maestra
chiesta archiviazione

La scuola elementare di Castelnovo di Isola. ARCHIVIO
La scuola elementare di Castelnovo di Isola. ARCHIVIO

VICENZA. Il pubblico ministero Paolo Fietta ha depositato istanza di archiviazione in merito al caso di Cristina Canevarolo, la maestra di 61 anni, accusata di abuso di mezzi di correzione. Il caso era scoppiato nel novembre 2013 quando la mamma di un alunno della scuola elementare “Andrea Palladio” di Castelnovo di Isola, era andata dai carabinieri sostenendo che a suo figlio erano arrivati degli sputi e indicando come responsabile dell’accaduto proprio l’insegnante. Che, però, non solo per il suo legale difensore, l’avvocato Michele Grigenti, ma a questo punto anche per la procura; sarebbe totalmente estranea all’episodio.

Il prossimo 9 novembre il caso finirà davanti al giudice per l’udienza preliminare che, letto il fascicolo, deciderà se chiudere la vicenda come chiesto da procura e difesa; oppure se continuare a tenerlo aperto mandando a processo la docente. Che, dal canto suo, si è sempre dichiarata assolutamente estranea alle accuse mosse nei suoi confronti. In particolare a quella che fosse stata proprio lei a sputare al bambino. Circostanza che, tra l’altro, nemmeno comparirebbe nel fascicolo d’indagine, inizialmente aperto dal sostituto procuratore Cristina Gava e quindi finito sulla scrivania di Paolo Fietta subentrato alla collega dopo il suo trasferimento alla procura di Padova.

Matteo Bernardini
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione dei comuni di Arsiero e Tonezza. Andrai a votare?
ok