CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.09.2017

I centri diurni
sfornano
utenti-artisti
Ora la mostra

Una mostra per l'inclusione e la solidarietà. Resterà visitabile fino a domenica 24 settembre nel chiostro di Santa Maria del Cengio l'esposizione che ospita i lavori degli utenti dei centri diurni per disabili delle cooperative “Spuma Get”, “Zorba Get” e “Centro Aquilone 2” in collaborazione con l'artista Nadia Visonà. I lavori esporti comprendono composizioni pittoriche giocate su colori vivaci che ritraggono il paesaggio veneto; creazioni cartacee con fiori e foglie raccolti che ricordano antiche pergamene ed inoltre installazioni di alberi compositi con fiori e frutti maturati dall'attività fantasiosa dei giovani artisti. L'esposizione, che ha il patrocinio dell'amministrazione comunale, ed è organizzata in collaborazione con il convento dei frati di Santa Maria, è stata inaugurata alla presenza di Fra' Renzo del Convento, dell'assessore Nerina Lago, del consigliere Andrea Sesso e del critico d'arte Marifulvia Matteazzi Alberti. Aperta ogni giorno dalle 10.30 alle 12 e dalle 16 alle 18. In settimana sono previsti anche laboratori di pittura aperti al pubblico a cura degli operatori dei centri diurni della cooperativa "Il Cigno". K.Z.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione dei comuni di Arsiero e Tonezza. Andrai a votare?
ok