venerdì, 18 gennaio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

04.08.2010

Schio.
Libri usati,
il mercato
è on line

La precedente edizione del mercatino dei libri all’Informagiovani
La precedente edizione del mercatino dei libri all’Informagiovani

Promossa a pieni voti dagli studenti l'iniziativa di acquisto e vendita di libri usati on-line.
Accanto al tradizionale mercatino dei libri, a disposizione dei giovani c'è anche uno strumento più innovativo, il sito www.mercatinolibri.it. Un portale dedicato allo scambio di testi scolastici usati, costantemente aggiornato e consultabile comodamente da casa.
I numeri parlano chiaro: 845 studenti si sono già iscritti alla pagina web così da poter accedere a questo servizio per vendere o acquistare testi scolastici, spulciando tra i quasi 3 mila annunci pubblicati.
Sono principalmente due i punti di forza del progetto, nato dall'impegno e dall'unione di diversi Comitati dei Genitori di Schio: la complicità delle scuole e la serietà delle informazioni contenute nel sito. Due caratteristiche che rendono il servizio sicuro e affidabile e dunque capace di attirare l'interesse degli studenti.
Ad eccezione dell'Itis "De Pretto" che per quest'anno ha preferito continuare ad appoggiarsi alle "giornate dello scambio" allestendo tra il 25 e il 26 giugno scorsi un vero e proprio mercatino all'interno dei locali scolastici, tutti gli altri istituti superiori della città hanno aderito al mercatino virtuale.
Gli studenti vanno a colpo sicuro nella consultazione del database: gli annunci sono raggruppati per indirizzo d'istituto e quindi per classe e sezione. Navigando si può già capire se esistono annunci di compravendita per il testo scolastico di interesse, ma solo una volta effettuata la registrazione si ha accesso alla lettura dell'annuncio, che comprende dati su prezzo, stato di conservazione del libro e recapiti telefoni o indirizzi mail per contattare il proprietario.
«Non è stato facile mettere d'accordo tutti – spiega Margherita Bagarella, presidente del Comitato dei Genitori – ma c'era la necessità di questo strumento operativo. Continuiamo a ricevere mail di consenso da parte dei ragazzi, il grado di soddisfacimento è alto e questo ci incoraggia a proseguire nel progetto».
Il sito è gestito da Andrea Pigato e Diego Giorgini, due ex studenti del Tron. In effetti il sistema di consultazione on-line era nato inizialmente solo per il liceo scientifico ma poi era emersa la necessità di diffonderlo anche nelle altre scuole.
Ma non è questa l'unica opportunità di risparmio per le famiglie.
Questa mattina nel porticato dell'InformaGiovani di Schio è aperto il mercatino dei libri usati dove gli studenti possono consultare dal vivo i testi e contrattare direttamente la compravendita.
«Si tratta del secondo appuntamento – spiegano dallo sportello di via Pasini – e ne è previsto un altro l'8 settembre prima dell'inizio delle lezioni. In luglio erano presenti una ventina di venditori e nella mattinata si sono presentati 120 acquirenti».
All'interno dell'InformaGiovani sono inoltre consultabili per tutta l'estate dei raccoglitori, all'interno dei quali si possono trovare diverse inserzioni di vendita di testi scolastici usati suddivisi per istituto superiore e classe. Nel mese di luglio 209 utenti hanno usufruito di questo servizio che pecca però di un difetto perché può contenere annunci scaduti.
Per aderire occorre basta compilare una scheda di adesione e consegnarla allo sportello di via Pasini.
L'InformaGiovani del Comune di Schio è inoltre a disposizione degli studenti per dare informazioni e un primo orientamento su corsi di laurea, diritto allo studio, assistenza alle procedure di preiscrizione e immatricolazione on-line ai diversi atenei.
Domani alle 16,30 ci sarà un incontro informativo per genitori e ragazzi sulle opportunità offerte dall'Università di Verona. Alle 18 si parlerà invece dell'Università di Padova. L'incontro successivo si svolgerà il 30 agosto ma è possibile prenotare degli incontri individuali per particolari esigenze.
L'InformaGiovani rimane aperto fino a venerdì: le attività di informazione e consultazione riprenderanno, dopo la pausa estiva, lunedì 23 agosto.

Anna Lirusso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1