CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.02.2018

Scoppia la rissa
davanti al kebab
Tre denunciati

Il kebab in via Madonnetta davanti a cui è avvenuta la rissa
Il kebab in via Madonnetta davanti a cui è avvenuta la rissa

MONTECCHIO. Scoppia la rissa davanti al kebab, i carabinieri denunciano tre cittadini nigeriani, tutti residenti e domiciliati a Montecchio Maggiore. I tre stranieri, A.C., 30 anni, I.G. e A.J. , entrambi 34 anni, verso le ore 18 di ieri sera, assieme ad altre due persone di colore, in corso di identificazione, hanno dato luogo ad una rissa davanti al kebab di via Madonnetta.

Non sono chiari i motivi che hanno dato origine alla lite, forse dovuti a precedenti dissapori nati in condominio, considerato che tutti vivono nello stesso edificio a Montecchio. Probabilmente anche l’assunzione esagerata di bevande alcoliche ha avuto il suo peso, fatto sta che ritrovatisi tutti vicino al kebab, le tensioni sono sfociate in una rissa, dove ad avere la peggio è stato A.C. che, trasportato all’ospedale di Arzignano per alcune lievi contusioni. Una volta giunto al pronto soccorso, il nigeriano ha rifiutato le cure dei sanitari lasciando la struttura.

I carabinieri della Tenenza di Montecchio Maggiore giunti sul luogo, con il supporto di una pattuglia dei Nucleo operativo e Radiomobile di Valdagno e di una pattuglia della polizia locale “Dei Castelli”,  hanno eseguito gli accertamenti per ricostruire i fatti. Preziose si sono rivelate le testimonianze delle persone che avevano assistito all’episodio e le immagini delle telecamere dell’impianto di video sorveglianza comunale, che avevano ripreso dettagliatamente quanto era accaduto.  

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1