CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

11.08.2017

Sicuro e capiente
Al palasport
iniziano i cantieri

Il palasport di piazzetta del Donatore.  FOTO GUARDA
Il palasport di piazzetta del Donatore. FOTO GUARDA

Il Palasport potrà essere più sicuro e capiente. Sono gli obiettivi che sta perseguendo l’Amministrazione nella serie di interventi che hanno per protagonista la struttura di piazzale del Donatore. Sono infatti partiti in questi giorni i lavori per la realizzazione dell’anello antincendio che riguarda la posa delle tubazioni e delle prese con le manichette e i bocchettoni in grado di far confluire nel più breve lasso di tempo possibile l’acqua necessaria per lo spegnimento delle fiamme, nell’eventualità che scoppiasse un incendio all’interno di qualcuno dei settori. Una seconda area di intervento interesserà poi i locali del magazzino. Qui, saranno sostituiti gli infissi ed in particolare le porte, con l’inserimento di quelle tagliafuoco. A questi, si inserisce il precedente lavoro, già realizzato, dello spostamento della scala antincendio esterna nella direzione del piazzale. Per eseguire quest’opera nelle settimane scorse era stato trasferito il monumento ai donatori di sangue. L’importo complessivo dei lavori sarà di circa 80 mila euro. La conclusione del cantiere è prevista per i primi di settembre. In ottobre invece, per un importo di circa 30 mila euro, sarà realizzata la levigatura del pavimento della pista da gioco che oggi presenta alcune lesioni. Quest’altro intervento durerà otto giorni, tempo durante il quale il Palazzetto rimarrà chiuso alle attività. «Dopo questi lavori avremo un Palazzetto che sarà messo a norma secondo standard più alti in modo da poter aumentare la capacità di pubblico, che è lo scopo di tutti i nostri interventi – spiega l’assessore allo sport, Stefano Valente – con l’obiettivo di arrivare a mille e duecento spettatori al coperto e poter usare la struttura non soltanto per gli eventi sportivi». M.G.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1