CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

23.08.2018

Gli rigano la macchina Taglia di 500 euro per trovare i colpevoli

L’auto rigata in piazza. GUARDA
L’auto rigata in piazza. GUARDA

Gli rigano la macchina e promette una ricompensa a chi gli fornirà informazioni sicure per scoprire il vandalo. Il fatto risale a ieri mattina quando l’avv. Riccardo Facchin, originario di Gambellara con studio professionale a Vicenza, si è recato per una consulenza da un cliente a Montebello parcheggiando la sua auto, una Mercedes classe C coupé di colore grigio, nell’area riservata alla sosta in piazza Italia, in centro. L’appuntamento era fissato alle 10. Al ritorno per riprendere il mezzo, poco prima delle 11, il legale si è però trovato sulla vernice della carrozzeria un lungo solco orizzontale che partiva da sotto lo specchietto della portiera del lato di guida e proseguiva fino a quella posteriore. «Ho chiesto ai bar e ai negozi che stavano nei dintorni se qualcuno avesse visto qualcosa ma nessuno ha visto niente», spiega l’avvocato che si è rivolto anche al sindaco, Dino Magnabosco, dal momento che sulla piazza affaccia anche il municipio. «Gli ho chiesto se poteva farmi sapere se qualche telecamera avesse ripreso l’accaduto», precisa Facchin che nelle ore successive ha presentato una denuncia alla stazione dei carabinieri e ha formulato un appello sulla pagina facebook del paese a chi può fornirgli informazioni per indicare il colpevole o il presunto tale o dei video in grado di incastrarlo di fronte alle sue responsabilità. In cambio offrirà un compenso di 500 euro, a fronte del danno stimato in alcune migliaia di euro. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

M.G.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1