CHIUDI
CHIUDI

20.02.2019

Vento di elezioni La maggioranza perde 3 consiglieri

Grandi manovre nella politica camisanese in vista delle elezioni
Grandi manovre nella politica camisanese in vista delle elezioni

Iniziano a muoversi le pedine sullo scacchiere politico di Camisano, in vista delle elezioni amministrative di maggio. Lo dimostra la nascita di un nuovo gruppo indipendente in Consiglio comunale, formato da tre consiglieri che hanno deciso di abbandonare la maggioranza e di rimettere le rispettive deleghe. Si tratta di Marco Carretta, Valentina Cappellari e Michele Finotti. «Riteniamo che il confronto e il coinvolgimento delle parti attive più importanti del nostro territorio (le associazioni, il volontariato, i commercianti) nelle scelte amministrative che li riguardavano, soprattutto nell’ultimo periodo, doveva e poteva valorizzarsi in modo più proficuo - recita una lettera firmata dai tre consiglieri ed indirizzata al sindaco Eleutherios Prezalis, aperta con un ringraziamento nei confronti del primo cittadino per la fiducia riposta -. In questo, crediamo sia mancato un dialogo costruttivo. Dopo attenta e ponderata riflessione, riteniamo siano venute meno le condizioni iniziali sulle quali avevamo fondato il nostro impegno con gli elettori, assumendoci comunque le nostre responsabilità». L’affondo maggiore arriva da Carretta, ormai ex delegato alla sicurezza del territorio, rapporti con associazioni d’arma, Pro loco, contrade e “nonni vigili”. «Il sottoscritto consigliere Marco Carretta, che dice di essersi «trovato in più di un’occasione sminuito nell’ambito delle deleghe ricevute, con scelte amministrative assunte» a sua «insaputa circa la programmazione di eventi o manifestazioni, che hanno finito per delegittimare il proprio ruolo, ad esempio nei rapporti con la Pro loco». Di qui, la nascita del nuovo gruppo. «Comunichiamo l’uscita dalla maggioranza e la costituzione del gruppo “Indipendenti per Camisano”», guidato da Valentina Cappellari. «Tuttavia, coerentemente agli impegni assunti con i nostri elettori e al fine di consentire la regolare conclusione del mandato, i sottoscritti continueranno a svolgere il proprio ruolo con impegno e trasparenza, confermando sin d’ora responsabilmente il sostegno all’azione amministrativa, ancorché condizionato all’attuazione del programma». Da definire il ruolo che avranno i tre consiglieri alle elezioni. «Stiamo lavorando con altri camisanesi per un progetto politico alternativo», ha dichiarato Finotti, anche lui ormai ex capogruppo di maggioranza. «Non ho mai litigato con il sindaco - aggiunge -, ci sono però delle visioni diverse, in particolare sul rapporto con le associazioni del territorio. Per noi è importante un rinnovamento della classe dirigente». «Non commento le scelte personali», il laconico commento del sindaco Prezalis. «Prendo atto della loro scelta di fare un percorso diverso». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Marini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1