Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
domenica, 19 novembre 2017

Travolta e uccisa
a 37 anni mentre
torna dal lavoro

L'incidente è avvenuto in via Roma a Torri. COLORFOTO ARTIGIANA

TORRI DI QUARTESOLO. Una donna di 37 anni ha perso la vita ieri sera in un incidente accaduto in via Roma a Torri di Quartesolo, a pochi metri dalla propria abitazione dove si stava dirigendo di ritorno dal lavoro.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire, Liliana Iriza, di origine romena, poco prima delle 22 stava percorrendo in sella alla propria bici via Roma, verso il centro di Torri dalla zona Piramidi, dove lavorava in un locale. Poco prima di raggiungere l’incrocio ha intrapreso la manovra di svolta verso sinistra per entrare in via Europa, dove abita. Alle sue spalle è sopraggiunta in quel momento un’auto condotta da un uomo di Camisano: per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Longare, intervenuti con una pattuglia, la vettura ha colpito la ciclista, che è finita sul parabrezza, sfondandolo, ed è quindi stata sbalzata ad almeno una ventina di metri di distanza, finendo sull’asfalto. 

Immediato è scattato l'allarme al Suem 118, ma all'arrivo dell'ambulanza il personale medico non ha potuto fare altro che costatare il decesso della donna: troppo gravi le lesioni riportate nel violento urto con l’auto.