CHIUDI
CHIUDI

07.02.2019

Tradito dal navigatore Tir resta impantanato

L’autoarticolato impantanato in via Palù in attesa dei soccorsi.   A.FR.
L’autoarticolato impantanato in via Palù in attesa dei soccorsi. A.FR.

Avrebbe dovuto raggiungere la zona industriale di Grumolo delle Abbadesse e invece è finito nella campagna di Marola, rimanendo impantanato. È la disavventura accaduta l’altro giorno ad un camionista spagnolo, rimasto bloccato in via Palù. A guidarlo nella stretta strada che costeggia il Tesina è stato il navigatore satellitare. Il camionista, infatti, aveva impostato il percorso per via Palù di Grumolo delle Abbadesse, dove si trova la zona industriale, ma inserendo solamente il codice di avviamento postale 36040 e non il comune. Dopo il casello di Vicenza Est, pertanto, il navigatore ha tracciato il percorso per la prima via Palù presente sulla mappa, ovvero quella di Torri di Quartesolo, visto che il Cap è lo stesso di Grumolo. La differenza è che se a Grumolo via Palù porta in zona industriale, a Marola si finisce in mezzo alla campagna. Fortunatamente l’autista si è accorto per tempo che qualcosa non quadrava e ha tentato un’inversione di marcia che sarebbe potuta riuscire se il terreno fosse stato asciutto. Purtroppo però, le ruote non hanno fatto presa sul terreno e il camion è rimasto bloccato di traverso sulla carreggiata. A dare l’allarme è stato un pensionato residente in zona che ha contattato i vigili del fuoco che, a loro volta, hanno segnalato il fatto alla polizia locale, intervenuta con una pattuglia. La strada è rimasta chiusa al traffico per un’ora e mezza il tempo necessario a liberare dal fango il camion. Per prima cosa è stata staccata la motrice, trainata sull’asfalto dal trattore guidato da un residente. A questa, poi, è stato agganciato il rimorchio, fortunatamente vuoto, e rimesso a sua volta in carreggiata. L’autista ha quindi guidato in retromarcia fino a via Po, dove è ripartito per Grumolo delle Abbadesse. Non è la prima volta che accade un fatto simile. Un paio di anni fa un camionista dell’est Europa si è addirittura spinto fino a via Tribolo, rimanendo impantanato di fronte all’ex canile. Da qui è stato trainato fuori da ben due trattori. Anche in questo caso, l’autista aveva impostato il navigatore per raggiungere via Palù ma senza precisare il comune, limitandosi al solo codice di avviamento postale. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Andrea Frison
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1