CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

30.09.2017

Per Mamma Rosa
una giornata di festa
con pellegrinaggio

La messa celebrata l’anno scorso per ricordare Mamma Rosa
La messa celebrata l’anno scorso per ricordare Mamma Rosa

Continuano a Marola, frazione di Torri di Quartesolo, i festeggiamenti per la ricorrenza del compleanno della beata Eurosia Fabris, per tutti Mamma Rosa. Dopo la veglia di preghiera organizzata mercoledì al santuario di Marola, con la partecipazione del coro “Mille strade” di Bolzano Vicentino, è ora prevista per domenica un’altra giornata dedicata al ricordo della beata. La mattinata inizierà alle 10.30 con la Santa Messa, sempre al santuario della frazione, alla quale parteciperanno i bambini della scuola materna di Marola. Nel pomeriggio, seguirà poi un pellegrinaggio fino al paese di Quinto Vicentino, dove Mamma Rosa è nata.

Le partenze, dalla chiesa della frazione, sono previste alle 14.45 per chi vorrà andare a piedi lungo l’argine del Tesina, e alle 15.30 per chi invece preferirà la bicicletta. L’arrivo è previsto alle 16 nella chiesa di Quinto, per la liturgia della parola. «I pellegrini che vengono a visitare la beata Mamma Rosa - spiega don Dario Guarato, parroco e rettore del Santuario - restano colpiti dalla sua vita semplice, ma ricca di amore e solidarietà».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1