CHIUDI
CHIUDI

30.12.2018

La mostra dedicata a Demio visitabile fino al 6 gennaio

È stata prorogata fino al 6 gennaio la possibilità di visitare gli affreschi di Giovanni Demio di Villa Thiene. Le opere pittoriche realizzate nel ‘500 dal celebre pittore scledense, riferisce il sindaco Renzo Segato, «hanno richiamato un migliaio di visitatori e visto il successo dell’iniziativa abbiamo concordato di prorogare la possibilità di vedere da vicino gli affreschi». Affreschi che occupano la volta della sala consiliare e che il Comune ha reso accessibili grazie ad un ponteggio che permette ai visitatori di apprezzare da vicino l’opera sulla guerra di Troia. Opera che, riferisce Segato, «ha bisogno di un intervento di restauro, viste le piccole infiltrazioni e le crepe in alcuni punti della volta. Restauro che sarà reso possibile da un contributo di 15 mila euro che il Comune ha ottenuto dalla Regione. La visita agli affreschi è collegata alla mostra su Demio allestita a Schio e curata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi, ed possibile il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 19. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

A.FR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1