CHIUDI
CHIUDI

10.02.2019

Affrontare il Parkinson con ginnastica e canto

Un momento della presentazione all’auditorium “Perlasca”.   A.FR.
Un momento della presentazione all’auditorium “Perlasca”. A.FR.

Un gruppo dove mantenere le proprie capacità motorie e, soprattutto, superare l’isolamento in cui spesso si ritrovano a vivere i malati di Parkinson. È questo, in sintesi, il segreto del gruppo “Movarla” attivo a Quinto Vicentino e ora raccontato nel libro “Io malato di Parkinson, ricordo e racconto”, scritto da Pulcheria Tonello. Il libro è stato presentato nei giorni scorsi nell’aula magna della scuola primaria “Perlasca”, di fronte a un numero pubblico formato da quanti frequentano le attività di “Movarla”, dai loro famigliari e dai sindaci Renzo Segato di Quinto, Leopoldo Bortolan di Bressanvido e Daniele Galvan di Bolzano Vicentino, e dall’ex sindaco di Vicenza Achille Variati. Il libro, presentato dall’assessore alla cultura di Quinto Alberta Calderaro, raccoglie le testimonianze di 46 persone affette dal morbo di Parkinson che hanno frequentato il gruppo “Movarla” e le sue attività proposte da Pulcheria Tonello e Ampelio Pillan, che da anni ha messo a disposizione dei malati di Parkinson la sua esperienza da allenatore di atletica leggera. Il gruppo propone molteplici attività, tra le quali ginnastica riabilitativa, canto terapia, attività ricreative, la festa di carnevale, gite, concerti, la messa di Natale con il relativo concerto e una vacanza-lavoro al Villaggio Marzotto di Jesolo, a fine agosto. Il gruppo ha inoltre il sostegno dello staff della casa di cura Villa Margherita di Vicenza, ovvero del dottor Giampietro Nordera, della dottoressa Manuela Pilleri e del dottor Daniele Volpe. Dall’esperienza è nato anche il gruppo corale “Canta che ti passa”, che ha l’obiettivo di aiutare i malati di Parkinson a migliorare l’ipofonia e favorire la rieducazione della voce attraverso il canto. È stato proprio il coro a rallegrare la serata di presentazione del libro, con un repertorio di canti della tradizione popolare. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Andrea Frison
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1