CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

16.02.2017

Il viaggio in canoa
in nome dell'Europa
diventa un film

Caricamento in corso ...

SANDRIGO. In canoa per 1.200 chilometri nel cuore del vecchio Continente per riaffermare i valori di Schengen e dell'Europa unita. Un'impresa, quella di Giuseppe "Beppe" Faresin alias l'"Uomo in kayak", che è diventata un film documentario per la regia di Daniel Bertacche (GUARDA IL PROMO). L'anteprima è in programma martedì 21 febbraio alle 20.30 al teatro Arena di Sandrigo (ingresso gratuito): un viaggio attraverso Francia, Lussemburgo, Germania e Olanda, fino al Mare del Nord. 

Anche in questa occasione Faresin, che ha pagaiato lungo la Mosella e il Reno, ha portato alle municipalità visitate doni e testimonianze della terra veneta e ha offerto un euro all'Unicef per ogni chilometro percorso. 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Comunali 2017: chi voteresti come sindaco di Sandrigo?
ok